Tindari, saranno conferiti il ministero del lettorato e dell'accolitato

1142

Il prossimo 5 gennaio, vigilia della Solennità dell’Epifania, il vescovo di Patti, monsignor Guglielmo Giombanco, conferirà il ministero del “lettorato” al seminarista Antonio Lo Presti, originario di Naso, della comunità parrocchiale Madonna del Buon Consiglio e Santa Barbara di Cresta. Di seguito sarà conferito il ministero dell’”accolitato” ai seminaristi Cono Gorgone, anche lui originario di Naso della comunità parrocchiale Madonna della Catena e Carmelo Paparone originario di Capo d’Orlando, della comunità parrocchiale Sant’Antonio di Padova di Piana.


Antonio Lo Presti ogni fine settimana cura la sua esperienza pastorale nelle due comunità parrocchiali di San Nicola di Bari e Maria Santissima Annunziata di Caronia, affidate alla cura pastorale di don Carmelo Scalisi; Carmelo Paparone nella comunità parrocchiale San Nicola di Bari di Santo Stefano di Camastra, affidata alla cura pastorale di don Calogero Calanni e Cono Gorgone nella comunità parrocchiale San Michele Arcangelo di Sinagra. E’ un momento importante per questi tre giovani e per tutta la comunità diocesana. La celebrazione del conferimento dei due ministeri avrà luogo nella basilica del Santuario della Madonna del Tindari con inizio alle ore 17.00.