Barcellona. Temperature polari, sacerdote apre le porte della Chiesa ai clochard

2868

Il grande freddo è arrivato puntuale, come ampiamente previsto dai meteorologi. Inevitabile rivolgere un pensiero a chi non ha un tetto sopra la testa. A chi non avrà modo di stare al caldo e sarà costretto a passare la notte all’addiaccio, esposto alle temperature polari di queste ore. Un pensiero che ha portato un parroco che opera a Barcellona Pozzo di Gotto ad aprire le porte della sua Chiesa a chi non ha un posto dove andare. Padre Josef Ellul ha aperto le porte della Chiesa San Rocco di Nasari. Resteranno aperte h24 in questi giorni di forte freddo, a disposizione di quanti cercano riparo dal gelo.