venerdì, Novembre 27, 2020

Arriva la neve sul messinese

Irrruzione di aria molto fredda di matrice artica sull’Italia da oggi, con picchi tra domani e dopo domani, che prenderà piede dalla parte alta dell’Europa e raggiungerà l’est ed il Mediterraneo. Temperature a picco anche di oltre 10°C. Segnalata la presenza della neve anche sulla Sicilia Tirrenica e poi entro il giorno 5 gennaio anche tra Messina e Palermo. Nel weekend dell’Epifania ancora aria fredda e neve a quote molto basse. L’intensa ondata di freddo intenso, dunque, ha raggiunto la Sicilia. Nel corso delle ore è atteso un aumento della nuvolosità sulla Sicilia occidentale, con la possibilità di piogge. In avanti la nuvolosità si farà più compatta anche sul versante tirrenico, con progressivi rovesci e temporali sparsi, più intensi sul palermitano e sul messinese, neve sui monti del nord della Sicilia. Il freddo sarà pungente salvo durante il giorno i valori guadagneranno qualche grado, prima di un nuovo e più corposo calo termico atteso per le prossime ore. Venti deboli o moderati, con probabili rinforzi. Mari mossi o poco mossi, con aumento del moto ondoso. L’ondata di freddo, come detto, si concretizzerà maggiormente tra domani e venerdì, con la possibilità di nevicate a quote basse o molto basse.
 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank