Capo d’Orlando, “Leo Club” e “Rotaract” in visita allo sprar

319

Il 27 Dicembre scorso, allo sprar di Capo d’Orlando, si è svolto incontro e solidarietà con il “Leo Club” di Capo D’Orlando e il “Rotaract Club” di Sant’Agata Militello.

Durante la visita al Centro, i clubs sono stati accolti dal presidente della cooperativa “Servizi Sociali” – che è l’ente gestore del progetto, Cono Galipò e dai collaboratori, tra cui la responsabile, Antonella Paladina, che hanno illustrato il funzionamento dello srar e sopratutto il percorso vero e proprio che porta all’integrazione nel tessuto sociale dei richiedenti asilo. In questa sede si è avuto modo di approfondire una realtà estremamente importante riguardo il sistema di accoglienza italiano, messo sotto una cattiva luce nell’ultimo periodo. L’invito dei clubs è stato quello di non soffermarsi troppo sugli stereotipi, ma di vivere in prima persona queste realtà.

Per quel che concerne ancora la solidarietà, il “Leo Club” di Capo d’Orlando è sceso in piazza Matteotti a Capo d’Orlando per la consueta raccolta fondi annuale riguardo al tema operativo nazionale: nel triennio 2016-2019 il service prende il nome di “School4You”, che si propone di migliorare l’esperienza scolastica di tutti i bambini dai 5 agli 11 anni che frequentano ambienti presenti sul territorio italiano in cui viene insegnata la didattica.