Capo d’Orlando, “Leo Club” e “Rotaract” in visita allo sprar

281

Il 27 Dicembre scorso, allo sprar di Capo d’Orlando, si è svolto incontro e solidarietà con il “Leo Club” di Capo D’Orlando e il “Rotaract Club” di Sant’Agata Militello.

Durante la visita al Centro, i clubs sono stati accolti dal presidente della cooperativa “Servizi Sociali” – che è l’ente gestore del progetto, Cono Galipò e dai collaboratori, tra cui la responsabile, Antonella Paladina, che hanno illustrato il funzionamento dello srar e sopratutto il percorso vero e proprio che porta all’integrazione nel tessuto sociale dei richiedenti asilo. In questa sede si è avuto modo di approfondire una realtà estremamente importante riguardo il sistema di accoglienza italiano, messo sotto una cattiva luce nell’ultimo periodo. L’invito dei clubs è stato quello di non soffermarsi troppo sugli stereotipi, ma di vivere in prima persona queste realtà.

Per quel che concerne ancora la solidarietà, il “Leo Club” di Capo d’Orlando è sceso in piazza Matteotti a Capo d’Orlando per la consueta raccolta fondi annuale riguardo al tema operativo nazionale: nel triennio 2016-2019 il service prende il nome di “School4You”, che si propone di migliorare l’esperienza scolastica di tutti i bambini dai 5 agli 11 anni che frequentano ambienti presenti sul territorio italiano in cui viene insegnata la didattica.

In ultimo c’è la campagna di raccolta di occhiali usati avviata insieme al “Lions Club” Capo d’Orlando. Punti di raccolta sono stati allestiti a Capo d’Orlando, Brolo, Rocca di Capri Leone e Tortorici