Patti, una lezione per imparare ad amare il pianoforte

608

Organizzata dall’istituto comprensivo “Lombardo Radice” di Patti, diretto dalla professoressa Grazia Gullotti Scalisi e dall’associazione “Music Art”, presieduta dal maestro Sergio Camuti, lunedì, alle ore 18, nell’aula magna della scuola elementare di piazza XXV Aprile, si terrà una lezione-concerto per imparare ad amare il pianoforte.

Il pianista Maestro Dario Emanuele Aricò (nella foto) eseguirà, spiegandoli, i seguenti brani: di Wolfgang Amadeus Mozart la Sonata in Fa maggiore K 332, di Enrique Granados  l’Allegro de Concierto. Dello stesso autore Maestro Dario Emanuele Aricò verranno eseguiti: Studio in Re minore, Il volo di Icaro, Fantasia Celtica, Parafrasi sulla Norma di Vincenzo Bellini, Il tuo viso dopo un sogno.  “Ho scelto questi brani – spiega il pianista – non solo per la loro difficoltà tecnica, ma anche perchè sono quelli che più mi toccano ed emozionano. La mia concezione di virtuoso è quella di una grande padronanza tecnica dello strumento al fine di emozionare. Il virtuosismo diventa infatti il mezzo per arrivare a toccare le corde più profonde ed intime. Il virtuoso è colui che sa smuovere gli animi del pubblico emozionandolo, ma soprattutto emoziona e smuove se stesso”. “Lo studio della musica a qualsiasi età – continua il Maestro Dario Emanuele Aricò – e in particolar modo nell’età adolescenziale, è un fattore determinante per una completa e armoniosa formazione”.  “Questa lezione – concerto – commenta Sergio Camuti  – raccoglie alcuni tra i pezzi più belli e difficili della letteratura pianistica. L’introduzione del Maestro Dario Emanuele Aricò renderà questi capolavori  interessanti anche per un pubblico non esperto e giovane.  L’immediatezza dell’esecuzione musicale dal vivo e la freschezza dello stile di esposizione delle introduzioni parlate renderanno  questo concerto un valido strumento dal punto di vista didattico”.