Al Porto di Capo d’Orlando si è concluso il campionato di vela d’altura

570

La baia di San Gregorio è stata teatro dell’ultima e conclusiva tappa, domenica 2 dicembre, del 1° Campionato Autunnale Peloritano di vela d’altura, con base a Capo d’Orlando Marina.

Le nuvole sembravano annunciare una giornata all’insegna di temporali, ma il comitato di regata e i 22 equipaggi hanno pazientemente atteso l’arrivo del ponente che dopo le 13 ha permesso la partenza della regata.

Il campionato, distribuito su 4 giornate, si è svolto con ben 10 prove per la classe crociera/regata e 8 per la classe crociera, ed ha visto la partecipazione di ben oltre 20 imbarcazioni.

Domenica, al termine dell’ultima tappa del campionato, grande festa in banchina per premiare i vincitori: per la categoria Crociera/Regata il primo posto è andato a Extra 1 The Legend di Massimo Barranco, seguito da Sekeles di Antonino Pollicino e da Kika di Francesco Fulci. Per la categoria Gran Crociera il primo posto è andato a Swasa di Claudio Vadalà, il secondo a Sic Tutius di Marco Ruggeri e il terzo a SweetObsession di Daniele Galano.

Premiato anche un equipaggio tutto orlandino, guidato da Salvatore Fazio al timone della sua Happy Island, che si è aggiudicata il primo posto nella categoria “Vele bianche”.
Un premio è andato anche all’equipaggio di sole donne, guidate da Donatella Alibrandi, a bordo di Aida.

Grande soddisfazione è stata espressa dall’Assessore al Turismo Sport e Spettacolo del comune di Capo d’Orlando, Sara La Rosa così come da Francesco Macaluso del Vela Club Palermo, circolo organizzatore del campionato.

L’attività sportiva velica al Capo d’Orlando Marina riprenderà adesso il 27 gennaio con l’avvio del Campionato invernale peloritano.