Messina, è morto il professore Matteo Durante

6301

È morto il professore Matteo Durante, studioso e docente dell’Università degli Studi di Messina.

La notizia è stata data con un messaggio di cordoglio sul sito web del Dipartimento di civiltà antiche e moderne (già facoltà di Lettere e Filosofia) dell’ateneo messinese ed è presto rimbalzata su Facebook, dove si sono anche susseguiti i ricordi dei tanti studenti che lo hanno incrociato nel proprio percorso universitario. Durante ha infatti tra l’altro ricoperto, nel corso della sua carriera, l’incarico di professore ordinario sia di Filologia Italiana che di Letteratura Italiana ed è stato membro rispettivamente del Comitato per l’Edizione Nazionale delle opere di Giovanni Verga, del Comitato per l’Edizione Nazionale delle opere di Luigi Capuana, del Consiglio Scientifico della Fondazione Verga e del Comitato di direzione degli Annali della Fondazione Verga. Inoltre, sul piano scientifico ha condotto studi principalmente di carattere filologico riguardanti Dante, la costruzione del Vocabolario degli Accademici della Crusca, Antonfrancesco Grazzini, Michelangelo Buonarroti il Giovane, Federico Della Valle (di cui ha curato l’edizione critica delle Opere), Giacomo Leopardi (di cui ha curato l’edizione critica dei Pensieri), Luigi Capuana (di cui ha curato, per l’Edizione Nazionale, l’edizione critica del volume di saggi Per l’Arte e del romanzo Giacinta), Giovanni Verga (di cui ha curato, per l’Edizione Nazionale, l’edizione critica della raccolta Vagabondaggio), Giovanni Pascoli e Corrado Alvaro.