Patti, aggiudicata la progettazione dell’adeguamento del depuratore

912

Il commissario per la depurazione in Sicilia Enrico Rolle ha aggiudicato la gara per l’affidamento dei servizi integrati di progettazione definitiva/esecutiva, direzione dei lavori, coordinamento per la sicurezza e servizi di rilievo ed indagini a supporto della progettazione per il potenziamento e adeguamento dell’impianto di depurazione di Patti.

“Si tratta di un altro importante passo verso l’ammodernamento del nostro depuratore ed il miglioramento della qualità del nostro mare, ha dichiarato il sindaco Mauro Aquino. L’auspicio è che, utilizzando il finanziamento di più di 2 milioni di euro che il comune ha ottenuto dal CIPE, si possa rapidamente recuperare il tempo perduto e consegnare nel più breve tempo possibile alla nostra Città un impianto di depurazione migliore.”
La progettazione è stata aggiudicata al “raggruppamento temporaneo SERING Ingegneria srl – SPAI srl – Ecomar srl – West Systems srl”; ha totalizzato il punteggio finale di 88,100, per un importo complessivo di contratto pari a 197.529,83 euro, avendo offerto un ribasso
economico del 45,53%.