Nebros II, i retroscena dell’inchiesta e le intercettazioni

Erano spesso componenti degli stessi gruppi familiari, residenti tra Cesarò, Bronte e Tortorici, a partecipare alle gare per la gestione di terreni demaniali nel cuore dei Nebrodi. Gare che venivano pilotate o condizionate dalla forza intimidatrice derivante dalla contiguità con le più importanti cosche della mafia rurale. Sodalizi messi in crisi,  in particolare, dal cosiddetto … Leggi tutto Nebros II, i retroscena dell’inchiesta e le intercettazioni