Capo d’Orlando, affascinante incontro con due capodogli

1974

Capita sempre più spesso, per pescatori ed appassionati del mare, imbattersi in capodogli al largo delle coste del messinese.
Animali affascinanti che, a differenza del passato, possono essere facilmente filmati grazie agli smartphone.
Questi sono due meravigliosi esemplari immortalati ieri da due orlandini, Massimo Arena dal campione di basket, Gianluca Basile, grande appassionato di pesca.
A bordo di un gommone i due si stavano spostando al largo delle coste orlandine quando si sono ritrovati di fronte i due cetacei. Dopo aver regalato qualche minuto di spettacolo, i due capodogli si sono allontanati.

Capodogli al largo della costa tirrenica del messinese

Capita sempre più spesso, per pescatori ed appassionati del mare, imbattersi in capodogli al largo delle coste del messinese.Animali affascinanti che, a differenza del passato, possono essere facilmente filmati grazie agli smartphone.Questi sono due meravigliosi esemplari immortalati ieri da due orlandini, Massimo Arena dal campione di basket, Gianluca Basile, grande appassionato di pesca.A bordo di un gommone i due si stavano spostando al largo delle coste orlandine quando si sono ritrovati di fronte i due cetacei. Dopo aver regalato qualche minuto di spettacolo, i due capodogli si sono allontanati.

Pubblicato da AMnotizie.it su Mercoledì 14 novembre 2018