Piraino, giro di vite per i loculi abbandonati nel cimitero comunale

713

Giro di vite per cappelle e loculi abbandonati nel cimitero comunale di Piraino.

Ci sarà tempo soltanto entro il 31 dicembre infatti, per provvedere al loro restauro o spostamento, poiché essendo in stato di degrado, influiscono negativamente sulla viabilità all’interno del cimitero e sul decoro dello stesso. Trascorso questo termine, i resti mortali contenuti nelle sepolture rimaste sconosciute o perché prive di iscrizioni o perché nessuno si sarà presentato per occuparsene, saranno trasferiti e collocati nell’ossario comunale. Le tombe oggetto del provvedimento sono state contrassegnate con vernice verde; gli interessati – siano essi congiunti o coloro che se ne prendono cura – potranno rivolgersi all’ufficio tecnico del Comune, per assumere l’impegno alla risistemazione, laddove possibile, oppure concordare le modalità per l’assegnazione gratuita di cellette dove ricollocare i resti, qualora non si potesse mantenere la collocazione attuale.