“Mediterranea Saving Humans”, il partecipato incontro a Capo d’Orlando

692

Un incontro partecipato, quello con “Mediterranea Saving Humans” di sabato scorso alla Biblioteca di Capo d’Orlando.

Un appuntamento che è servito a presentare e divulgare l’iniziativa che vede protagonista la nave solidale “Mediterranea”, battente bandiera italiana che dal 3 ottobre scorso, quando è salpata dal porto di Augusta, è l’unica nave in navigazione nel Mediterraneo centrale con la funzione di testimonianza e denuncia, ma pronta a intervenire, qualora fosse necessario, in soccorso di imbarcazioni in difficoltà.

All’incontro promosso dal Coordinamento Senza Frontiere di Castell’Umberto hanno preso parte alcuni dei promotori dell’iniziativa e, tramite un collegamento Skype in diretta dal mar Mediterraneo, l’equipaggio a bordo della “Mare Jonio”.