Galati Mamertino, nominata la nuove giunta

547

Il sindaco di Galati Mamertino Antonino Baglio ha ricomposto il plenum del suo esecutivo; è composto dal vicesindaco Vincenzo Amadore e dagli assessori Andrea Carcione e Flavia Truglio. Con questo nuovo ed importante passaggio, il primo cittadino cercherà di dare slancio all’attività amministrativa ed impulso all’azione politica. Baglio ha ricordato comunque come la sua amministrazione resti sempre aperta al contributo di tutte le forze politiche e non, affinchè si crei finalmente un dialogo costruttivo e un clima di serenità in paese. Il sindaco è ritornato anche sui precedenti passaggi politico-amministrativi, per tenere compatta la coalizione e per non far saltare i fragili equilibri in consiglio comunale. Di seguito, con le dimissioni di Lorena Barone e di Flavia Truglio, arrivò il decreto dell’assessorato regionale alle autonomie locali e la decadenza del civico consesso, nominando commissario straordinario Giuseppe Petralia. “Da quel momento ho deciso di guardare avanti, con impegno e dedizione, nell’esclusivo interesse dei cittadini galatesi, che sono ormai stanchi di assistere a quello che è diventato un “teatrino politico”, ha ribadito il sindaco Baglio; ho infatti la sensazione che forze esterne alle istituzioni cittadine, hanno chiaramente tentato, senza tuttavia riuscirci, di mettere in atto un piano politico per danneggiare e far “cadere” l’amministrazione comunale in carica.” Essendo impellente nominare la giunta, Baglio ha chiesto ed ottenuto da Flavia Truglio un atto di responsabilità. E così è stato. Ora è operativa la nuova giunta.