Caronia, arresto per fabbricazione di armi

1390

Nella mattinata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Caronia, con il supporto dei militari dello Squadrone Eliportato “Cacciatori” Sicilia, hanno arrestato un 52enne, per i reati di fabbricazione e detenzione abusiva di armi, anche da guerra, e detenzione illegale di munizioni.
I militari, dopo una perquisizione domiciliare svolta presso l’abitazione e le pertinenze di proprietà dell’uomo, hanno rinvenuto un fucile monocanna fabbricato artigianalmente,  5 canne, di vario calibro, fabbricate artigianalmente, un fucile monocanna calibro 12  fabbricato artigianalmente, una baionetta per fucile da guerra, 100 cartucce per fucile e 15 cartucce per pistola.
Le armi e le munizioni rinvenute sono state sottoposte a sequestro e l’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, a disposizione della Procura della Repubblica di Patti, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.