Violenza all’ex moglie, un arresto a Montalbano Elicona

1222

I carabinieri della stazione di Montalbano Elicona hanno arrestato, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare, M. S., di 78 anni, gravemente indiziato di atti persecutori.

Il provvedimento cautelare è stato emesso dal tribunale del riesame di Messina, su richiesta della procura della repubblica di Barcellona, diretta dal procuratore capo Emanuele Crescenti; scaturisce da un’indagine, coordinata dal sostituto procuratore Sarah Caiazzo e condotta dai carabinieri di Montalbano Elicona, con il supporto della “task force” specializzata, costituita a livello provinciale, per il contrasto alle “violenze di genere”. I militari hanno accertato reiterate vessazioni compiute dall’uomo nei confronti della ex moglie, consistite in continue molestie, frasi ingiuriose, gravi minacce di morte, anche con l’utilizzo di armi – bastoni e asce e frequenti danneggiamenti, commessi anche con oggetti contundenti, all’abitazione ed alla vettura dell’ex moglie che hanno cagionato nella donna e nella figlia, stati di ansia e timore per la propria incolumità. L’uomo, al termine delle formalità di rito, è stato accompagnato presso la propria abitazione agli arresti domiciliari.