Al Vittorio Alfieri di Naso la rassegna “Il teatro siamo noi”

689

Dopo 60 anni di chiusura il teatro Vittorio Alfieri di Naso ha riaperto i battenti un anno fa e per questa stagione offre ancora di più per il rilancio della vita culturale e artistica dei Nebrodi.

Presentata ieri la rassegna teatrale “Il teatro siamo noi”, curata dalla musicista nasense Oriana Civile, che offre un programma variegato ma basato sull’idea che l’Arte, in ogni sua forma, serva ad arricchire l’animo umano.

Tra il mese di novembre del 2018 e giugno 2019 il Teatro Alfieri ospiterà 8 spettacoli di musica, teatro, danza e sand art, abbinati di volta in volta a esposizioni di artisti legati al territorio.
Il ricco cartellone avrà inizio il 24 novembre con “Cuttuni e Lamé” di Eleonora Bordonaro, mentre il 22 dicembre sarà la volta di Pierluigi Pensabene, sassofonista nasitano, insieme al suo Skatò Quartet.