Ucria, intitolato un parco giochi a Madre Nazarena Majone

157

Si è svolta a Ucria l’iniziativa “Un angolo d’amore nel cuore di Ucria”; per l’occasione è stato intitolato a Madre Nazarena Majone “Mamma degli orfani e dei poveri”, il nuovo parco giochi per bambini sito in Via Caffuti Alta.

L’iniziativa ha avuto inizio con la celebrazione della messa nella Chiesa Madre, per proseguire poi con la posa e benedizione di una pianta di ulivo, posta in un angolo del parco che è stato dedicato a Ranieri Nicolai, giovane ucriese scomparso a soli 24 anni nel 1998 e si è conclusa con la benedizione ed inaugurazione del nuovo parco giochi dedicato a Madre Nazarena Majone.

Il nuovo parco giochi dedicato a Madre Nazarena sarà  un centro di aggregazione per i bambini di Ucria e i loro genitori, che scopriranno la gioia di stare insieme e divertirsi.

La proposta di intitolare nel Comune di Ucria un parco giochi a Madre Nazarena Majone è stata presentata alcuni mesi fa dal poeta Rosario La Greca di Brolo ed è stata resa possibile grazie alla disponibilità e sensibilità del sindaco di Ucria Enzo Crisà, del consiglio comunale e della giunta, in particolare degli assessori Gabriella Gurgone e Alice Casella.