Messina, incontro in Prefettura su integrazione dei ciechi ed ipovedenti

147

Il Prefetto di Messina, Maria Carmela Librizzi, ha incontrato ieri mattina in Prefettura una delegazione dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, composta dal presidente nazionale, Mario Barbuto, dal presidente regionale, Gaetano Minincleri, e dai presidenti delle sezioni provinciali della Regione Sicilia.

L’incontro, programmato nell’ambito della manifestazione a carattere regionale organizzata a Messina per la XIII° giornata nazionale del cane guida, è stato l’occasione per illustrare le attività svolte dall’Unione in rappresentanza ed a tutela degli interessi morali e materiali dei non vedenti, al fine di assicurarne una sempre maggiore integrazione nella società. I presenti, intervenuti accompagnati dai loro cani guida, hanno altresì evidenziato il rilievo delle scuole per addestramento degli stessi ed il ruolo fondamentale svolto da questi animali per rendere effettivo il diritto all’autonomia ed alla mobilità dei ciechi e degli ipovedenti. Il Prefetto ha espresso il proprio apprezzamento per le iniziative promosse dall’Unione, manifestando ampia disponibilità ed ogni utile supporto per favorire il raggiungimento dei rilevanti obiettivi sociali.