“Coccolandia”, un micronido a Galati Mamertino

257

Il comune di Galati Mamertino ha ottenuto il finanziamento regionale di 119.511,21 euro per l’attivazione del progetto “Coccolandia”, micro-nido rivolto ai bambini dai 0 ai 36 mesi d’età.

L’iniziativa consentirà a 16 bambini di usufruire di un servizio continuativo su 8 ore della durata di dieci mesi (dalle 8,00 alle 16,00), dal lunedì al venerdì. Saranno previsti due sezioni: lattanti (0-12 mesi) e semi divezzi (12-24 mesi) divezzi (24-36 mesi). L’équipe multidisciplinare prevista da progetto, sarà costituita da: 1 coordinatore pedagogico, 2 educatori e 1 ausiliario.

Il progetto “Coccolandia” consente di rispondere alle molteplici richieste sociali: bisogno di autorealizzazione della coppia genitoriale; sostegno della famiglia nella crescita educativa del proprio figlio; prevenzione di situazioni a rischio sociale; offerta di un ambiente di apprendimento finalizzato alla promozione dello sviluppo dell’autoregolazione sociale, delle capacità linguistiche e della sensorialità del minore.

Le linee pedagogico-teoriche di Dewey, Montessori, Bowlby, Piaget, saranno la base sulla quale implementare una programmazione educativa pensata ed intenzionale. Le ultime ricerche longitudinali in campo educativo, hanno dimostrato come i bambini che frequentano i servizi per l’infanzia fin dalla più tenera età, come nido e micro-nido, abbiano maggiore possibilità di affermarsi nella vita sia dal punto di vista degli apprendimenti culturali e/o scolastici, sia dal punto di vista dello sviluppo individuale.

Investire in tali realtà diviene imprescindibile per chi ha a cuore la comunità e i cittadini del nostro domani. Educare con qualità diviene la filosofia del micro-nido Coccolandia.

Per l’amministrazione galatese guidata da Nino Baglio, c’è grande soddisfazione per un altro importante traguardo raggiunto, che garantirà un ottimo servizio alla comunità di Galati Mamertino.