A Capo d’Orlando si ferma la raccolta rifiuti, lavoratori in sciopero – VIDEO

964

I 40 lavoratori della Ekoservizi questa mattina hanno incrociato le braccia, riunendosi in assemblea per discutere degli impegni disattesi da parte della azienda e del comune orlandino.

Lo scorso 14 aprile si era infatti giunti ad un accordo per il pagamento delle otto mensilità arretrate, che adesso sono diventate tre.

E intanto, mentre la raccolta porta a porta è ferma e i bidoni della spazzatura (e per fortuna si tratta del giorno di raccolta della plastica), rimangono sparsi in giro per le vie del paese, i lavoratori attendono rassicurazioni sul pagamento degli arretrati per riprendere a lavorare.