Capo d’Orlando, ecco le nuove deleghe assessoriali. Gierotto vice-sindaco

1260

Dopo il rimpasto comunicato nella giornata di venerdì, il sindaco di Capo d’Orlando, Franco Ingrillì, ha annunciato stamattina in conferenza stampa la ridistribuzione delle deleghe ai membri della giunta, dopo l’uscita di Susanna Di Bella e Rosario Milone.

All’assessore Cristian Gierotto, nominato Vice-Sindaco, sono state attribuite le deleghe che riguardano acquedotto, fognatura, servizi cimiteriali, beni culturali, servizi esterni, autoparco e patrimonio.

Ad Andrea Paterniti, l’altro assessore rimasto incarica, assegnate le deleghe a pubblica istruzione, CED, commercio, personale, artigianato, agricoltura e pesca, associazionismo e politiche giovanili.

Al nuovo assessore, membro esterno al consiglio comunale, Sara La Rosa, il primo cittadino ha assegnato le deleghe in materia di turismo, bilancio, finanziamenti, Comunità Europea, culto ed economato.

Ad Aldo Sergio Leggio spettano invece le competenze su viabilità cittadina, mobilità, illuminazione, urbanistica e protezione civile.

Il Sindaco Ingrillì ha invece tenuto per sé le deleghe ai lavori pubblici, servizi sociali, pari opportunità, rifiuti, polizia municipale e sport, ma alcune di queste le distribuirà nei prossimi giorni ad alcuni consiglieri comunali.