Il Parco dei Nebrodi componente del comitato esecutivo della IAPA in Cina

529

Il Parco dei Nebrodi, accreditato da 25 anni di attività di gestione e valorizzazione del più esteso territorio di riserva naturalistica ed ambientale della Sicilia, ieri è stato eletto a componente del comitato esecutivo della “IAPA” ,International Alliance of Protected Areas, durante i lavori dell’assemblea internazionale , in svolgimento in Cina, nella sede della Riserva naturale nazionale montuosa di Changbai. Del comitato esecutivo IAPA, formato da otto componenti, fanno parte anche i parchi di  Changbai, Tangjahe, Hanma in Cina , GLTFCA Vhembe Biospheres in Sud Africa, Chichinautzin in Messico, la riserva Biosphera Katunskiy in Russia e il Parco Masai in Kenya, che, unitamente al Parco dei Nebrodi , rappresentano a livello mondiale, ripartiti per ciascun continente le aree protette a più alto interesse naturalistico ed ambientale , autentiche oasi per studio ed approfondimenti. Attività cardine dei componenti dell’IAPA è quella di favorire e promuovere la relazione razionale ed eticamente equilibrata tra umanità e natura. La delegazione del Parco dei Nebrodi presente in Cina, per sottoscrivere un protocollo di collaborazione, è costituita dal direttore Filippo Testagrossa, dai rappresentanti del comitato scientifico Massimo Geraci e Sara La Rosa e dal delegato nazionale Piero Schneider. Il commissario straordinario dell’ente Parco dei Nebrodi Luca Ferlito, appresa la notizia dell’inserimento del “Parco” nell’elite internazionale delle aree ambientali ha valutato il riconoscimento conseguito come maggiore impegno a far conoscere nel mondo le eccellenze di un territorio pronto ad accogliere idee e progetti per conciliare tutela e sviluppo.