Sospetto caso di meningite a Sant’Agata Militello, nessun rischio di contagio

2789

Una donna del comprensorio dei Nebrodi è stata ricoverata ieri all’ospedale di Sant’Agata Militello con un sospetto caso di meningite.
A confermare le voci che circolavano, creando allarmismi, è stato il sindaco sindaco Bruno Mancuso, che si è messo subito in contatto col direttore sanitario Antonio Giallanza. Attuata profilassi antibiotica per precauzione al personale medico ed infermieristico venuto a contatto col paziente. Il sindaco ha chiarito che si tratta di una meningo encefalite da rickettsiosi da zecca: non c’è quindi nessun pericolo di contagio.