Brolo, domani l’inaugurazione del campo di calcetto di via Sottogrotte

391

Si svolgerà domani alle 17,30, a Brolo, con una brevissima cerimonia, l’inaugurazione del nuovo campo di calcetto di via Sottogrotte.

Contestualmente, l’esecutivo guidato dal sindaco, Irene Ricciardello, ha deciso intitolarlo, con il consenso della sua famiglia, al giovane brolese Paolo Gullà, grande appassionato di calcio tragicamente scomparso nel luglio 2012. A curare l’iter amministrativo e tecnico per il ripristino del campetto è stato l’assessore al Patrimonio, nonché vicesindaco, Gaetano Scaffidi. “Siamo orgogliosi di ridare al Paese di Brolo, e soprattutto ai nostri giovani – ha dichiarato Scaffidi – una struttura sportiva totalmente ripristinata e messa in sicurezza, uno spazio da regalare ai nostri ragazzi. Siamo altresì felici di poter intitolare questo luogo di sport ad un ragazzo che non è più tra noi ma che tanto ha amato il calcio e lo sport”.

Sulla vicenda interviene anche il consigliere di minoranza Cono Condipodaro.
Ecco la sua nota
Manifesto viva soddisfazione, in primis come cittadino e poi come Consigliere Comunale per il completamento dei lavori del campo di calcetto di via Santa Barbara – già oggetto di una mia interrogazione nel dicembre scorso – che sarà quindi finalmente restituito alla fruizione degli sportivi brolesi.

Ma ciò che più mi riempie di orgoglio e di commozione è la decisione di intitolare il campo di calcetto a Paoletto Gullà.

Come tutti ricorderanno, avanzai questa proposta con una lettera aperta, formalizzata al protocollo del comune la sera del 18.07.2018.

Sarei stato onorato di poter presenziare all’inaugurazione. Purtroppo, precedenti ed improrogabili impegni familiari assunti, uniti al mancato preavviso da parte degli organizzatori me lo impediranno. È, questa, una piccola nota di amarezza che nulla toglie alla gioia per il giusto tributo alla memoria di un giovane e straordinario figlio di questo paese.