Capri Leone nel tempo e nella moda

903

Con l’evento “Capri Leone nel tempo e nella moda” si è conclusa lunedì sera la programmazione estiva 2018 del comune di Capri Leone. Nel suggestivo scenario di Piazza Vittorio Emanuele, cuore dell’antico borgo nebroideo  per l’occasione gremita da una splendida cornice di pubblico, è andata in scena la seconda edizione di questa particolare sfilata di abiti d’epoca arricchita da suggestivi momenti artistici e musicali.

La serata, fortemente voluta e sapientemente organizzata da Lucia Carcione, assessore al turismo e spettacolo dell’amministrazione Borrello, è stata realizzata, come l’anno scorso, con la collaborazione del “Museo della moda e del costume siciliani” di Mirto. Per il resto, nuova ambientazione, nuove scelte, e un successo anche superiore alla prima edizione.

Utilizzando ragazze del luogo come modelle, sono stati ripercorsi i decenni  dal 1950 al 1980 attraverso gli abiti che hanno caratterizzato il modo di vestire di questi decenni. La rassegna si è aperta con una coppia in abiti da sposi accompagnata da un calesse, e si è conclusa con una uscita di luccicanti abiti da sera.

Le uscite delle ragazze sono state intervallate da numeri di danza e dalle canzoni interpretate da Monica Carcione, splendida voce solista del borgo.

Una bella serata totalmente fatta in casa per volontà di chi l’ha organizzata, perfino nella scelta della coppia di presentatori d’eccezione, che per l’occasione sono stati il sindaco Filippo Borrello e il consigliere comunale Roberta Acefalo che nell’amministrazione si occupa proprio di comunicazione e manifestazioni.

L’estate 2018 si chiude così a Capri Leone con un altro evento originale e di grande impatto, realizzato con lo stesso spirito che ha caratterizzato tutta la programmazione estiva: attenzione al bilancio, tante idee e coinvolgimento diretto degli amministratori nel realizzarle.