San Fratello intitola una piazza a Bettino Craxi, cittadinanza alla figlia

620

Alle 10:30 di venerdì 14 settembre, nella sala consiliare del comune di San Fratello, si svolgerà la cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria alla Senatrice di Forza Italia in carica Stefania Craxi, figlia del leader socialista Bettino Craxi.

A seguire il paese messinese che ha dato i natali al nonno dell’ex presidente del consiglio, intitolerà l’Elisuperfice di Contrada Schiena e la piazza antistante la struttura a Bettino Craxi.

La decisione dell’amministrazione comunale di ricordare la memoria di uno degli uomini politici più rilevanti della Repubblica italiana rinsalda il legame tra la famiglia Craxi e San Fratello.

Nel comune nebroideo nacque infatti nel 1867 Benedetto Craxi, nonno del segretario del PSI e professore di lettere, cui a San Fratello è già intitolata la biblioteca.

In più di una occasione, sia da presidente del consiglio che sotto altre vesti istituzionali, Bettino Craxi fece visita a San Fratello, che nel 1984 gli attribuì la cittadinanza onoraria.