Grande festa per la finale del concorso Ragazza e Ragazzo dell’anno 2018

652

La finale del tour del concorso Ragazza e Ragazzo dell’anno 2018 è stata accolta nel suggestivo scenario di Villa Martina a Rometta, un luogo incantevole, sede di eventi culturali promossi dalle personalità del territorio grazie al patrocinio del comune.

Il presentatore Francesco Anania, direttore artistico del contest, ha curato ogni dettaglio con lo scopo di accattivare e divertire il pubblico, come sempre ottenendo ottimi riscontri.

I colori essenziali della scenografia, lo schermo sullo sfondo, il tappeto rosso delineato dai girasoli, tutti particolari fondamentali per una serata da sogno, realizzata anche grazie al supporto fondamentale degli sponsor.

Lo staff formato da Gabriella Bisignano, Monica Motta e Mara Italiano, presieduto da Nuccia Sottile, si è occupato di ogni aspetto estetico e motivazionale esaltando le qualità dei concorrenti.

Le luci e le musiche a effetto sono state curate da LR Service di Alessandro La Rosa di Milazzo.

Il concorso è iniziato con la proiezione straordinaria del trailer “Il Destino di un Amore”, cortometraggio sentimentale scritto e diretto da Rosemary Calderone, da lei interpretato insieme all’attore Francesco Spagnolo. Un trailer emozionante che ha vinto ad Azzurro Film Festival ed è in concorso al David di Donatello 2018.

Teresa Guerrera e Jeferson Fiumara, vincitori del titolo di Ragazza e Ragazzo dell’anno teenagers del 31 agosto 2018, hanno espresso le loro emozioni raccontandosi al pubblico.

I concorrenti sono stati presentati dalla voce vibrante del presentatore e si sono poi sfidati sulla passerella offrendo la propria personalità: raffinatezza, grinta, orgoglio.

Le ragazze hanno portato sulla passerella l’eleganza della stilista Loredana Crisafulli, abiti prevalentemente bordeaux realizzati su misura di donna.

Durante il contest sono stati ospitati il talento della cantante e coreografa Gabriella Bisignano con il brano “La mia realtà”; la voce meravigliosa di Chiara Rizzo di 13 anni; i vincitori di Little baby Italia 2017 Giulia Genovese e Miro Iannello che hanno solcato la passerella con gli abiti di Overkids, negozio di abbigliamento di Barcellona PG.

Inoltre si è esibito il cantante Alberto Urso, vincitore di concorsi canori sin da bambino, in partenza per un tour in America e prossimo alle selezioni di Sanremo Giovani grazie al suo produttore Luca Valentini.

Le vincitrici delle edizioni precedenti del concorso Ragazza e Ragazzo dell’anno hanno portato sulla passerella la moda di Teoclè Bijoux di Alessia Teocle, gioielli dal design particolare adattabile a tutte le situazioni e a ogni personalità.

Il prossimo anno la Teoclè Bijoux realizzerà la tiara per la vincitrice del 2019.

Durante la serata sono stati esaltati i valori portanti del concorso: fiducia nelle proprie potenziali, determinazione, genuinità e amore.

L’amore, trattato sul palco dal punto di vista artistico, è stato oggetto di letture e testi dall’attore Renato Raimo, presidente di giuria.

Anche Annalisa Dianti Cordone, giurata, attrice e cabarettista di Area Zelig, ha divertito il pubblico con uno sketch comico.

Particolarità del concorso è infatti la stretta relazione tra giuria, concorrenti, presentatore e pubblico: un cocktail di grande effetto per un format studiato nei dettagli.

La giuria è rimasta la stessa della prima serata della finale svolta il 31 agosto in Piazza Boris Giuliano a Olivarella: Renato Raimo attore protagonista di Cento Vetrine, Anthony Peth conduttore di Gustibus su La7, Francesco de Angelis direttore delle riviste “Tutto” e “Stop”, Annalisa Dianti Cordone cabarettista Area Zelig, attrice e vincitrice del Premio Internazionale Facce di Bronzo, Georgia Viero showgirl, attrice e co-presentatrice del “Processo di Biscardi” e “Quelli che il calcio”.

I giurati hanno avuto la possibilità di seguire i ragazzi con i quali hanno creato un rapporto di empatia e stima, offrendo consigli e spunti migliorativi tanto da cercare più volte un dialogo diretto con i concorrenti.

Il cuore c’era tutto.

Persino il voto finale è stato accompagnato dalle parole calorose della giuria.

Vincitori del contest Ragazza e Ragazzo dell’anno 2018 sono: Alessio Genovese definito dai giurati “equilibrato, composto, armonico. Ha saputo offrire, costantemente, divertendosi e in simpatia il meglio di sé. Ampi spazi di miglioramento”; Chiara Siciliani individuata per “eleganza e determinazione pur se con qualche imperfezione. Il suo sguardo profondo è intriso di voglia di esprimersi al meglio e di raggiungere i risultati con impegno”.

L’emozione era tanta e aumenterà al Fantini Club di Milano Marittima il 4 settembre, in occasione del concorso nazionale presentato d Francesco Anania e Jo Squillo.