Aperture scuole superiori, il 9 si conosceranno le date di avvio dell’attività didattica

6645

Rischio di apertura scaglionata per le scuole del messinese dopo la conferenza con i sindaci e dei dirigenti scolastici svoltasi a Palazzo dei Leone per dipanare il caos seguito alla ordinanza di chiusura dei plessi scolastici disposta da Cateno De Luca alla luce delle verifiche sull’agibilità dei plessi.
La situazione è di estrema gravità ed il sindaco di Massina ha ribadito la volontà di aprire solo le scuole a norma.
De Luca, i dirigenti scolastici e gli amministratori locali presenti, hanno concordato di verificare la possibilità di individuare l’esistenza di plessi a norma dove consentire il regolare inizio delle attività scolastiche il 12 settembre.
Al momento non si sa quanti saranno poiché nei prossimi giorni le scuole cominceranno a produrre (per quanto riguarda le procedure antincendio) i protocolli di intese con le associazioni di protezione civile o le documentazioni relative agli impianti elettrici conformi alle norme. Sempre nei prossimi giorni avranno inizio le attività di redazione della scheda AEDES ai fini di una prima certificazione di vulnerabilità sismica di tutti i plessi scolastici della città di Messina e della città Metropolitana.
Tutti i dirigenti trasmetteranno i carteggi degli istituti scolastici che potranno iniziare regolarmente le attività il 12 settembre mentre le rimanenti scuole inizieranno le proprie attività il 25 settembre