Caronia, sopralluogo di Cateno De Luca dopo i nubifragi

1241

Siamo alla conta dei danni. Approfittando delle condizioni meteo più clementi, oggi il Sindaco della città Metropolitana di Messina, Cateno De Luca e l’ assessore regionale Bernardette Grasso, hanno visitato il Comune di Caronia, scortati dall’Amministrazione comunale per fare il punto della situazione sugli ingenti danni causati dai nubrifragi degli scorsi giorni. Case ed esercizi commerciali danneggiati dal fango nella nottata, fra venerdì e sabato scorsi, ma anche frane e smottamenti. Nella mattinata del 25 agosto, con sopralluogo dei tecnici della Protezione Civile, del Genio Civile, Anas e Provincia, è stata chiusa al transito la SP168 arteria principale che collega la costa con Caronia centro e Capizzi, dirottando il traffico sulla via di fuga (109), come previsto dal piano di protezione civile comunale, che collega la contrada di Ricchiò con la SS 113, a causa del rischio di cedimento di un costone roccioso. Oggi il sopralluogo di vari tecnici e geologi della ex Provincia, e l’impegno delle Istituzioni per decidere come risolvere nel più breve tempo possibile il disagio.

“Abbiamo cercato di fare la nostra parte”, ha commentato Cateno De Luca, con un post su facebook, “mettendo a disposizione uomini e mezzi come a Castell’Umberto e Vulcano”.