Barcellona, iniziativa sul randagismo e contro gli animali pericolosi

193

L’amministrazione di Roberto Materia dopo i precedenti interventi di monitoraggio dei randagi vaganti sul territorio, ha sottoscritto un nuovo provvedimento con il quale si dispone un controllo delle vie cittadine finalizzato alla cattura di animali pericolosi.

Ed infatti, al fine di scongiurare spiacevoli episodi di aggressioni a danno dei cittadini, appare necessario attuare tutti i possibili interventi volti a garantire la pubblica incolumità.

Con l’ordinanza sindacale 62 di oggi, è stato disposto il monitoraggio delle vie cittadine con conseguente la cattura dei cani randagi rinvenuti sul territorio, nelle zone oggetto di varie segnalazioni, attraverso il supporto di personale specializzato che si avvarrà dell’utilizzo di adeguate attrezzature, atte ad evitare sofferenze agli animali nella fase di cattura e a tutelare l’incolumità pubblica.

Gli animali catturati che non risulteranno iscritti all’anagrafe, non reclamati e non affidati a privati o ad associazioni protezionistiche/animaliste saranno sterilizzati e ricoverati in apposite strutture che provvederanno alla loro cura. “Non appare superfluo ricordare a tutti i proprietari di animali l’importanza della sterilizzazione, della microchippatura e della corretta applicazione delle regole di buona condotta che fanno capo a chi possiede un animale da compagnia. Auspicando nella più ampia collaborazione da parte dei soggetti preposti all’attuazione delle normative vigenti, continueremo ad operare per la tutela del benessere degli animali e del rispetto delle loro esigenze biologiche ed etologiche.”