Eventi estate, la minoranza chiede risposte a Mancuso

474

Oggetto di polemiche al comune di Sant’Agata è ora la realizzazione del programma delle manifestazioni estive per l’anno 2018, in collaborazione con la Pro Loco Agatirno.

Il problema riscontrato dalla minoranza è che tramite la delibera di Giunta pubblicata all’albo pretorio non era stato allegato il programma degli eventi, quindi i Consiglieri Sottile e Recupero che avevano formulato un’istanza di accesso agli atti al fine di ottenere i necessari chiarimenti, non li avrebbero ottenuti.

I consiglieri chiedono ora al Sindaco Mancuso, mediante un’interrogazione consiliare, maggior chiarezza riguardo le modalità con cui sono state svolte le manifestazioni e gli atti con cui la Proloco Agatirno ha garantito tali attività. Altro interrogativo sulla possibilità di una futura convenzione con l’associazione Agatirno. La consigliera Melinda Recupero, a tal proposito, accusa sui social la maggioranza di aver annullato la convenzione di 30 mila euro (destinati alle attività turistiche) lo scorso anno, prevista proprio da lei, mentre adesso la stessa giunta avrebbe re-inserito in bilancio tale somma.