Supermamma di Torrenova, restituisce denaro trovato al bancomat

6728

Encomiabile gesto di una cittadina torrenovese che ha trovato 600 euro al bancomat  e li ha immediatamente restituiti.

Si tratta di Concettina  Russo, 37enne originaria di Capri Leone e residente a Torrenova.  Mamma a tempo pieno di quattro splendidi bambini, Concettina si trovava a Brindisi in vacanza con la famiglia e, intorno alle 20:00 di ieri, 19 agosto, si è fermata allo sportello bancomat di un Banco Posta del centro brindisino per prelevare. Prima di lei, una donna di mezza età, stava effettuando a sua volta  un prelievo. Quando è giunto il suo turno, Concettina si è accorta che la signora aveva ritirato la carta bancomat dopo l’operazione, dimenticando, però, allo sportello il contante. La donna si era frattanto, allontanata, dileguandosi nelle viuzze del centro e non ha avuto esitazioni Concettina, nel chiamare immediatamente i Carabinieri, per restituire il denaro.  Toccata in passato dallo shock di aver subito diversi furti, nella propria abitazione, la supermamma ha dimostrato grande umanità e senso civico,  dando dimostrazione di come ancora qualcuno possa incarnare l’esempio di “buona madre di famiglia”, dichiarando ai militari di voler rinunciare anche all’eventuale quota che le spetterebbe per aver restituito il soldi. Ai Carabinieri di Brindisi, ora, il compito di rintracciare la proprietaria del denaro, attraverso i sistemi di videosorveglianza dello sportello postale e degli esercizi commerciali della zona.