Sant’Agata Militello piange Marta – i video

6225

Una comunità in lutto. S. Agata Militello è silenziosa, stamani, poche persone in giro, anche in contrada Torrecandele, dove è cresciuta Marta Danisi, l’infermiera 29nne che ha perso la vita, insieme al fidanzato, nel crollo del Ponte Morandi a Genova.
Un destino terribile quello della giovane che, come tanti, aveva lasciato la Sicilia per motivi di lavoro e viveva ad Alessandria. Marta, un sorriso radioso, ha trovato la morte insieme ad Alberto, mentre tornavano dall’aereoporto, dove avevano  accompagnato la madre, che era andata a trovarla.