Anomalie nella pubblicazione degli atti, nota inviata al prefetto

529

Il consigliere del gruppo misto di Sant’Agata Militello Melinda Recupero ha segnalato una nota firmata anche da tutti i consiglieri di minoranza, Carmelo Sottile, Nunziatina Starvaggi, Monica Brancatelli e Giuseppe Puleo, che è stata di seguito indirizzata al prefetto ed all’assessorato regionale alla funzione pubblica.

I consiglieri hanno evidenziato una serie di anomalie relative all’ultimo periodo nella gestione delle pubblicazioni di atti e documenti amministrativi nell’albo pretorio online del sito istituzionale del comune: la mancata pubblicazione della convocazione dei consigli comunali con i relativi ordini del giorno o la ritardata pubblicazione di atti amministrativi. “Il tutto in spregio alla normativa vigente, nonchè alle disposizioni del regolamento per il funzionamento del consiglio comunale, che impongono obbligatoriamente la pubblicazione online sull’albo pretorio, pena la nullità degli atti medesimi. Risultano incomprensibili, oltre che illegittime, le mancate o ritardate pubblicazioni di determinati atti amministrativi, in quanto, oltre ad essere evasa la volontà del legislatore, viene negato alla cittadinanza il diritto alla trasparenza, necessaria per la partecipazione alla vita amministrativa del comune di Sant’Agata di Militello.”