Capo d’Orlando, guasto alla fogna che attraversa la voragine di Tavola Grande

Da qualche giorno ulteriori crolli hanno interessato la voragine che si era aperta nello scorso mese di maggio sulla strada che porta al depuratore di Contrada Tavola Grande di Capo d’Orlando.

La strada, ricostruita nell’aprile del 2016, continua ad essere aggredita dall’erosione e negli ultimi giorni si sono verificati ulteriori crolli del manto stradale che hanno causato un guasto alla condotta fognaria, che per un tratto è totalmente scoperta.

Nella voragine, lunga quasi 10 metri, i liquami scorrono come una cascata fino in profondità, dove si mischiano con l’acqua del mare che penetra sul fondo, causando anche un problema di carattere igienico-sanitario per i bagnanti e i residenti, che convivono con i cattivi odori.

Questa la replica dell’Assessore del Comune di Capo d’Orlando Cristian Gierotto, che ha spiegato quali saranno gli interventi che l’amministrazione paladina metterà in atto:

(sc_adv_out = window.sc_adv_out || []).push({ id: 486803, domain: "n.ads5-adnow.com", });
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank
blank