Capo d’Orlando, Cgil e Articolo 1 contro il sindaco Franco Ingrillì

574

La Cgil e Articolo 1 Movimento Democratico e Progressista di Capo d’Orlando hanno espresso la più ferma condanna per la presa di posizione del sindaco Franco Ingrillì, relativamente alla direttiva del ministro dell’interno finalizzata al contrasto dell’abusivismo commerciale.

Ferma la scontata esigenza di garantire la legalità, hanno scritto Donatella Ingrillì e Marcello Corrao, colpisce l’enfasi espressa addirittura in conferenza stampa dal sindaco nei confronti di un provvedimento finalizzato a colpire ancora una volta le fasce più deboli della popolazione: gli ultimi degli ultimi, gli immigrati.