Lavoro nero, sospesa l’attività di una discoteca di Caronia

I Carabinieri della Compagnia di Santo Stefano di Camastra nel fine settimana hanno controllato i locali notturni della fascia costiera, meta nel periodo estivo di tantissimi giovani provenienti dai paesi limitrofi.
Nello scorso weekend i controlli si sono concentrati sulle norme che disciplinano la sicurezza dei lavoratori sui luoghi di lavoro  e sono stati svolti con l’ausilio del Reparto specializzato dei Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Messina.
All’esito del servizio è stata sospesa l’attività di una discoteca, di Caronia poiché sono stati trovati 12 lavoratori “in nero” per i quali non erano state rispettate le normative sul lavoro.

E` stato quindi emesso il provvedimento di sospensione dell’esercizio dell’attivà del   locale, che non potrà svolgere serate sino al pagamento delle sanzioni comminate, che in totale ammontano a 20.800 euro ed alla regolarizzazione dei rapporti di lavoro per i dipendenti.

A seguito delle violazioni riscontrate, potrà essere altresì valutata l’opportunità della  revocare la licenza di Pubblica Sicurezza al locale.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp