Chiusa la 25ª edizione del “Capo d’Orlando Blues”

308

Si è chiusa la 25ª edizione del Capo d’Orlando Blues, il longevo festival musicale organizzato dall’Associazione Cross Road Club, appuntamento imperdibile per gli amanti della buona musica.

Tanti gli artisti che si sono avvicendati sul palco di Piazza Matteotti tra giovedì 26 e sabato 28 luglio: ad aprire il festival è stato il percussionista siciliano Alessandro Venza, a seguire la band The Orphan Brigade ha presentato il suo ultimo album, scritto nelle grotte sotterranee di Osimo.

Poi è stato il turno di Stefano Scarfone e dello statunitense Jono Manson, musicista giramondo dallo stile rivolto al soul, al Blues e al rock’n’roll.

Nella serata conclusiva di sabato 28 luglio si sono esibiti il chitarrista calabrese Walter Brancatisano e la band catanese “Niggaradio”, che ha proposto il suo particolarissimo viaggio in musica dalle radici del blues al suono elettronico e moderno.