Home Attualità Barcellona, petizione per tutelare il decoro della città

Barcellona, petizione per tutelare il decoro della città

- Advertisement -

E’ stata avviata una raccolta di firme davanti a Palazzo Longano per chiedere un immediato intervento, a tutela della salubrità dell’ambiente e del decoro urbano di Barcellona.

Promotori dell’iniziativa sono stati quattordici consiglieri comunali: David Bongiovanni, Giuseppe Saija, Nino Novelli, Paolo Pino, Lucia Puliafito, Raffaella Campo, Pietro Maio, Antonio Mamì, Cesare Molino, Nicola Marzullo, Salvatore Imbesi, Carmelo Cutugno, Francesco Perdichizzi e Giosuè Gitto. Alla manifestazione ha partecipato anche il segretario della Cgil Salvatore Chiofalo. Si sono detti pronti anche ad avviare una serie di iniziative, per raccogliere segnalazioni, denunce e proposte concrete per il superamento dell’emergenza rifiuti. Lo hanno ribadito anche in consiglio comunale, evidenziando come il sindaco non risponda alle interrogazione e continui a ribadire che sono i cittadini barcellonesi incivili i maggiori responsabili della sporcizia e del degrado in cui versa la città, per autoassolvere la propria amministrazione; ecco perché sperano che siano ora i cittadini a far sentire la loro voce, con iniziative di protesta e di proposta. Tutti sottoscriveranno un documento da inviare al prefetto e ai vertici regionali, mentre Barcellona da oltre due mesi continua a vivere un gravissima emergenza rifiuti. Un’altre vertenza è rappresentata dai lavoratori del settore ambientale che hanno ricevuto da qualche giorno il pagamento della quattordicesima e che ancora attendono gli stipendi di giugno.

 

- Advertisement -

Più lette della settimana