blank

Falcone, aggrediti due vigili urbani ed il vicesindaco

Ha aggredito due vigili urbani mentre sabato si svolgeva una gara podistica: il primo trofeo “Città di Falcone” memorial “Stefano Salmeri”. Per questo motivo Domenico Sergio Mirabella, 40 anni, residente nella provincia di Enna, è stato arrestato dai carabinieri della Stazione di Falcone. Si contesta minaccia, violenza e resistenza nei confronti di due vigili. Mirabella era in vacanza e mentre assisteva alla gara podistica, voleva oltrepassare le barriere ed il nastro utilizzato per bloccare il traffico lungo il tratto di strada interessata dalla manifestazione. I vigili urbani glielo hanno impedito e qui sono scattate nei loro confronti minacce verbali e spintoni. A quel punto sono intervenuti i carabinieri; hanno ricostruito l’accaduto e proceduto all’arresto in flagranza. L’uomo, al termine delle formalità di rito, è stato accompagnato presso la propria abitazione agli arresti domiciliari, come disposto dalla Procura di Patti, in attesa del giudizio direttissimo.

In una fase successiva si è registrata un’altra aggressione, sempre per motivi legati alla chiusura al transito delle strade. Un uomo a bordo di una moto ha cercato di rompere il nastro che delimitava l’area della corsa podistica. È intervenuto il vicesindaco Sebastiano Calabrese, che ha cercato di riagganciare il nastro; in questo momento, dopo un breve alterco verbale, l’uomo avrebbe colpito Calabrese alla testa con il suo casco. Intervenuta un’ambulanza del 118, ha trasportato Calabrese all’ospedale “Cutroni-Zodda” di Barcellona; qui è stato sottoposto ad una tac e di seguito è stato dimesso con una prognosi di dieci giorni. Oggi verrà sentito dai carabinieri della Compagnia di Barcellona, che hanno appreso quanto accaduto solo nella giornata di ieri; ed in questa sede Calabrese presenterà una denuncia.

I militari hanno proceduto nel contempo ad effettuare un servizio coordinato di controllo del territorio nei luoghi della movida sia a Barcellona come anche sul litorale di Terme Vigliatore, Falcone ed Oliveri; hanno denunciato sette persone.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank
blank