Terremoto in Calabria avvertito anche nel messinese

893

Un terremoto di magnitudo 4.4 è stato registrato dagli strumenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia in mare al largo delle coste di Tropea, in Calabria.
La scossa, che si è verificata a una profondità di 57 km, è stata avvertita nettamente dalla popolazione calabrese e persino da quella di Messina.
Il sisma si è verificato alle 4.50 della notte – riferisce l’ Ingv – al largo della Costa Calabra sud occidentale ad una profondità di 57 chilometri, ed è stato chiaramente avvertito nelle province di Catanzaro, Vibo Valentia, Reggio Calabria ma anche Messina. Molta paura, ma non è stato segnalato alcun danno alle cose o alle persone.