Brolo, arrivano i fondi per il borgo murato

238

Buone notizie per il comune di Brolo.

Sono stati infatti concessi, a seguito del disco verde ottenuto dal commissario di governo per i rischi del dissesto idrogeologico nella regione siciliana, Maurizio Croce, i fondi per l’azione propedeutica, la progettazione definitiva ed esecutiva nonché per il recupero ed il consolidamento del borgo murato. Tutti gli interventi, che rientrano nelle somme destinate al Mezzogiorno per un importo di oltre 4 milioni di euro già preventivati, necessitavano di quest’ulteriore finanziamento, dedicato alla progettazione esecutiva e pari a poco più di 353.050 euro, comprensivo di ogni onere ed Iva. Con l’arrivo dei fondi, che provengono dal Cipe nell’ambito del Patto per il Sud,  sono state quindi accolte le richieste del sindaco di Brolo, Irene Ricciardello, e sono stati anche premiati gli atti progettuali predisposti dall’Ufficio tecnico comunale per definire l’intervento. Il decreto, inclusivo pure dei costi delle relazioni geologiche, è un atto determinante per poter avviare i lavori necessari ed urgenti; riparte dunque da qui il progetto di valorizzazione del centro storico, che comprende anche altre importanti iniziative. Il primo cittadino, nell’esprimere soddisfazione per il risultato raggiunto, ha voluto sottolineare il lavoro e l’attenzione impiegati nel seguire tutto l’iter di finanziamento, svolto dall’assessore ai Lavori pubblici Marisa Bonina.