Capo d’Orlando, l’intergruppo pronto ad appoggiare l’amministrazione per uscire dal pantano

648

Arrivano importanti novità politiche a Capo d’Orlando, in vista dell’approdo in aula del bilancio. Nel dibattito cittadino, infatti, interviene l’intergruppo di cui fanno parte Aldo Leggio, Edda Triscari e Massimiliano Fardella che pare pronto a consolidare la maggioranza.

I tre consiglieri, infatti, evidenziano che la condizione di instabilità politica si è aggravata in queste ultime settimane.
“A noi- dice il documento- sembra che, se non si operino opportuni  cambiamenti, si corre il rischio di percorrere una china, in modo irreversibile, che può portare a soluzioni estreme per l’ attuale Amministrazione Comunale”.
“Per tentare di  contrastare questo iter- aggiungono i tre- appare a nostro giudizio importante indicare una nuova strada che determini un profondo cambiamento negli organi gestionale.  Nello stesso tempo va maturata una nuova visione della organizzazione amministrativa, per ridare slancio alla attività del Comune”.
Alla luce di queste considerazioni, l’intergruppo consiliare Orizzonte Orlandino e Città Futura , come già preannunziato al Sindaco in colloqui informali, si dice disponibili a partecipare a questo processo di rinnovamento.
“E’ un impegno – conclude il documenti che ci assumeremmo nell’interesse della città per evitare che il perdurare di tale instabilità ed incertezza politica portino all’immobilismo con gravi conseguenze negative e pesanti ripercussioni sia sull’economia del Paese che sull’immagine di Capo d’Orlando, che ha fatto di questo valore la sua forza vincente”.