lunedì, Giugno 17, 2024

Piraino, videosorveglianza sul territorio comunale

Anche il comune di Piraino dovrebbe avere presto un sistema di videosorveglianza.

La giunta municipale ha infatti approvato il progetto preliminare relativo all’installazione di videocamere in alcuni punti nevralgici del territorio comunale, nell’ottica di un rafforzamento delle azioni di prevenzione e di contrasto alle forme di illegalità. Oltre ai luoghi di aggregazione, sono state prese in considerazione le varie vie di transito, in particolare quelle secondarie, che consentono di raggiungere il paese oppure di allontanarsene nel più assoluto anonimato. Il progetto, redatto dal geometra Sarino Giuffrè, prevede un importo di 99.000 euro, dei quali poco più di 65.916 euro per lavori a base d’asta, circa 1.345 euro per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso e una cifra che si aggira sui 31.737 euro per somme a disposizione. Il Comune comparteciperà alla spesa complessiva dell’intervento con la quota parte di 5.000 euro, posta a carico del Bilancio comunale dopo la notifica del decreto di finanziamento. Il 29 maggio scorso il sindaco di Piraino, Maurizio Ruggeri, aveva sottoscritto con il Prefetto di Messina, Maria Carmela Librizzi, il “Patto per la sicurezza urbana”, poi approvato pure dalla Giunta municipale pirainese.

Facebook
Twitter
WhatsApp