blank

Rometta, riaperta a tarda notte la Messina-Palermo

E’ stata riaperta solo a tarda notte, grazie all’intervento di squadre specializzate nella bonifica del tracciato da olio e benzina, il tratto di autostrada tra Rometta e Milazzo che ieri è stato teatro di uno spaventoso incidente che solo per fortuna non ha avuto tragiche conseguenze.

Il bilancio si è infatti assestato a 9 feriti di cui solo una donna, una insegnante di Barcellona, in gravi condizioni al Policlinico. Rischia l’uso degli arti inferiori ma non è in percolo di vita.
L’incredibile carambola è avvenuta poco dopo le 14 di ieri, all’interno di una galleria, la Grangiara. A causarla, un autobus di linea che ha perso un ingente quantitativo di olio sulla strada. Si è così scatenato un tamponamento a catena che ha coinvolto 10 auto. Una delle vetture coinvolte ha anche preso fuoco provocando il caos nella galleria e grossi problemi ai soccorritori.
L’auto incendiata sembrerebbe appartenere a un noto medico dell’Ospedale di Milazzo che era in procinto di iniziare il turno. Tempestivo l’intervento dei Vigili del Fuoco di Milazzo e di Villafranca che hanno immediatamente estinto l’incendio evitando conseguenze peggiori e prestando immediati soccorsi. Per ore, inotre, si è proceduto a mettere in sicurezza tutta la zona.
Sul posto anche decine di ambulanze ed un elisoccorso.
Chilometriche le code in un orario di punta per la Messina – Palermo. L’autobus da cui si è verificata la perdita di olio è stato fermato nei pressi dello svincolo di Milazzo.
Il conducente ha affermato di non essersi accorto di nulla.

 

(sc_adv_out = window.sc_adv_out || []).push({ id : "486803", domain : "n.ads5-adnow.com", no_div: false });
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank
blank