blank

San Giorgio di Gioiosa Marea, sequestrato “tremaglio”

La capitaneria di porto guardia costiera di Milazzo e la polizia stradale del distaccamento di Barcellona, hanno sorpreso a San Giorgio di Gioiosa Marea un pescatore diportista che pescava con una rete da posta fissa di tipo “tremaglio”, attrezzo il cui utilizzo è vietato a pescatori non professionisti.

E’ scattata una multa di 1.849 euro e poi è stato disposto il sequestro dell’attrezzo, del pescato e del motore fuori bordo utilizzato in assenza della obbligatoria copertura assicurativa. Il pescato, dopo le verifiche del servizio veterinario dell’Asp 5, è stato ritenuto idoneo al consumo umano e donato in beneficenza.

 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank
blank