Patti, il nuovo liceo scientifico è una realtà

616

E’ stato siglato questa mattina a Palazzo dei Leoni il verbale di consegna alla Città Metropolitana dello stabile del liceo scientifico di Patti, localizzato in via Padre Pio.

Alla firma era presente il team di responsabili tecnici ed amministrativi, composto da Anna Maria Tripodo, Pasquale Costa, Antonino Miceli, Antonino Palazzolo, Giacomo Russo e da Salvatore Ravidà, oltre al dirigente scolastico Grazia Scalisi Gullotti, i rappresentanti dell’impresa appaltatrice ed il collaudatore Luigi Genovese. Giunge a conclusione, dopo un lungo periodo di attesa, l’iter che permette la riunione dei due plessi dell’istituto pattese in un’unica struttura moderna e funzionale, acquisita da Palazzo dei Leoni con la formula della locazione con patto di riscatto. La Città Metropolitana di Messina, per velocizzare i tempi, ha già disposto il trasferimento di attrezzature ed arredi dai due plessi di piazza Gramsci e contrada Rasola al nuovo immobile. Dal prossimo anno scolastico, pertanto, le 20 aule del nuovo plesso scolastico, oltre alle sezioni del liceo scientifico, ospiteranno anche quelle del liceo linguistico per un totale di oltre 450 studenti; potranno utilizzare anche cinque laboratori, due aree polivalenti, quattro locali di servizio e un ampio spazio riservato alle attività sportive. L’accordo tra l’ex Provincia e la società proprietaria dell’immobile contempla il versamento di un canone annuo di 189.500 euro, per nove anni ed il pagamento di 3.625.414 euro alla scadenza.