San Fratello si divide dopo la puntata di “Non è l’Arena”

5061

Ha scatenato polemiche sui social e non solo la trasmissione condotta da Massimo Giletti andata in onda su La7 domenica scorsa. In studio l’ex presidente del Parco dei Nebrodi, Giuseppe Antoci, poi Rita Dalla Chiesa, l’ex deputato di Forza Italia Nunzia De Girolamo e Magda Scalisi.

Quest’ultima è l’imprenditrice palermitana, che, nel corso della trasmissione, ha riferito di aver subito soprusi e danneggiamenti nella gestione di un rifugio all’interno del Parco dei Nebrodi, vicino al territorio del comune di San Fratello. In collegamento diretto con San Fratello, il sindaco Francesco Fulia ed il presidente della Consulta dei Nebrodi Alessandro Magistro e tanti cittadini riuniti in piazza, nonostante fosse già notte. Nel corso della trasmissione l’ex presidente Antoci ha parlato delle iniziative adottate mentre era al vertice del Parco dei Nebrodi e soprattutto delle fasi dell’attentato subito tra San Fratello e Cesarò; ha risposto indirettamente a chi – come è stato riferito dal giornalista collegato da San Fratello – ha messo in discussione quanto avvenuto ai suoi danni. La Scalisi ha raccontato i problemi nella gestione del Rifugio, evidenziati anche nel corso di un servizio registrato all’interno della sua attività. Sui social sono stati numerosi i commenti, soprattutto sulla gestione della trasmissione, durante la quale si è tirato in ballo il territorio dei Nebrodi e senza ascoltare chi non la pensava con quanto veniva riferito in studio. Presa di mira (da presunti dipendenti) anche la gestione del personale da parte dell’imprenditrice Scalisi