Apprendistato, le scuole dei Nebrodi fanno squadra

850

Sabato 26 maggio 2018 presso l’Auditorium dell’ ITIS E. Torricelli di Sant’Agata di Militello si è svolto un  Convegno sul sistema duale, con la partecipazione di Istituzioni Regionali, Enti Pubblici, Ordini Professionali, Associazioni di Categoria Imprese e Società di servizi.

Dopo i saluti della Dirigente Scolastica dell’Itis Venera Maria Simeone e i saluti e le testimonianze dei vari ospiti, hanno preso la parola a chiusura dei lavori della mattinata, Francesco Calanna, Presidente del Gal Nebrodi Plus, l’On. Bernardette Grasso, Assessore Regionale autonomie locali e della funzione pubblica e l’On. Roberto Lagalla, Assessore Istruzione e Formazione Professionale della Regione Siciliana.

Quest’ultimo, nel suo intervento, ha ribadito la centralità della scuola che mira all’acquisizione di conoscenze teoriche e pratiche e al conseguimento di criteri di orientamento della condotta individuale, in una serie di discipline e ambiti di vita, attraverso una trasmissione del sapere. Si riconosce l’importanza della scuola per il suo valore educativo, ma l’importanza scolastica non si limita solo alla formazione dell’individuo, influisce direttamente, anche, sul miglioramento economico della società dove è inscindibile il collegamento economia – scuola – lavoro.

L’On. Lagalla conferma la validità dell’Alternanza scuola-lavoro, fermo restando l’importanza dello studio e del sapere per non piegare sempre la testa. Solo così i ragazzi alla fine del percorso di studi avranno la possibilità di traghettare nel migliore dei modi nel mondo del lavoro e potranno spendere le competenze e le abilità acquisite. Questa bella giornata di connubio tra imprenditoria e scuola, ha visto tra gli altri, la collaborazione dell’ IIS Merendino di Capo d’Orlando, con la partecipazione degli studenti dell’Alberghiero di Brolo che hanno “fatto” sul campo alternanza scuola-lavoro, presentando un buffet dimostrativo dell’attiva di alternanza preparato interamente da loro. La Preside del Merendino, la Prof.ssa Bianca Fachile con questa collaborazione sottolinea come l’alternanza scuola-lavoro costituisce una vera e propria combinazione di preparazione scolastica e di esperienze assistite sul posto di lavoro, progettate in collaborazione con il mondo dell’impresa, al fine di rendere gli studenti in grado di acquisire conoscenze e abilità e competenze utili allo sviluppo della loro professionalità. Un plauso ai docenti e studenti dell’Itis coinvolti nell’iniziativa, unitamente agli studenti e docenti dell’Alberghiero e all’ineguagliabile contributo del Dott. Piero Ridolfo