Merì, arresto per estorsione

940

I Carabinieri di Merì hanno eseguito un provvedimento restrittivo a carico di Salvatore De Luca, 61enne per estorsione aggravata, atti persecutori, danneggiamento e porto ingiustificato di armi.

Il provvedimento restrittivo scaturisce dagli esiti di una complessa indagine, diretta dalla Procura della Repubblica di Barcellona ed avviata lo scorso aprile a seguito delle denunce presentate dalle vittime, che hanno consentito di comprovare come lo stesso avesse preteso considerevoli somme in denaro, da una coppia di anziani coniugi (di 71 e 68 anni) e dal di loro figlio (di 38 anni), per un ammontare variabile da 200 euro a 1.800 euro quale corrispettivo di un fantomatico mobile in legno acquistato diversi decenni addietro.

Nel corso dell’indagine, è emerso come De Luca abbia preteso vanamente dalle vittime somme reiterati episodi di minacce e violenza. L’uomo è stato traferito in carcere